Bicentenario

Cari exAllievi/e,

in occasione del bicentenario della nascita di Don Bosco (16 agosto1815) vogliamo riattivare la nostra Associazione, ex Allievo/a è chi ha ricevuto una educazione nella propria adolescenza o gioventù frequentando una scuola, un oratorio o parrocchia salesiana. Don Bosco racchiudeva tutto il suo impegno e quello dei suoi collaboratori nel binomio  “buoni cristiani e onesti cittadini” La “Famiglia Salesiana” si è avvicinata a questo evento con tre anni di preparazione e,dall’anno scorso, Don Bosco è stato pellegrino per il mondo intero suscitando l’entusiasmo di giovani e di adulti. Anche la nostra casa ha avuto l’onore di ospitarlo in particolare l’officina meccanica e la parrocchia Don Bosco ( Foto Urna don Bosco in meccanica)

Siamo quindi orgogliosi di questa appartenenza all’Associazione “exAllievi/e Salesiani” e ci prepariamo con gioia e coraggio a vivere le iniziative che saranno proposte, prima di tutte la realizzazione del binomio di Don Bosco “Onesti Cittadini perchè Buoni Cristiani”.

Cari saluti

Don Angelo Filipponi

La voce del presidente

Carissime/i ex Allieve/i,

sono lieto di comunicarvi che l’Unione ex Allievi di Sesto San Giovanni, dopo un intenso triennio, si è rinnovata nella composizione e nelle finalità. Obiettivo dell’Unione è da sempre dare agli ex Allievi la possibilità di mantenere i rapporti al termine del percorso di studi attraverso attività e momenti di aggregazione, favorendo coesione e sinergie da sfruttare anche in ambito lavorativo. Pertanto a partire da novembre, sarà possibile ritrovarsi presso la Casa di Sesto per condividere idee e confrontarsi su progetti correnti e futuri in un contesto aperto e familiare.

Troverete il calendario degli incontri, luogo e orario di ritrovo sul sito: http://unionexallievi.salesianisesto.it/

I programmi dell’Unione, assieme a una newsletter e a diversi articoli di approfondimento a cura degli aderenti, saranno inoltre inseriti nel periodico bimestrale on line “Ex Allievi: ancora insieme..”consultabile sul sito: http://unionexallievi.salesianisesto.it/

unionexsesto@salesianisesto.it

Carlo Ciotola

Saluto Direttore

Lettera del Direttore

Cari ex-allievi,

è con gioia che diamo il via all’Unione ex-allievi delle Opere Sociali Don Bosco che hanno ripreso da tre anni la loro attività, ma da quest’anno è stato eletto il nuovo consiglio, con giovani volonterosi che intendono dedicare un po’ di tempo per riavvicinare gli ex-allievi di questo Istituto che oggi conta 2200 allievi iscritti ai suoi corsi, fra scuola media, formazione professionale e Istituto superiore.

Per l’Opera salesiana gli ex-allievi sono una ricchezza, e noi desideriamo che possano tornare nella loro scuola a portare collaborazione per il futuro dei giovani che la frequentano e per sentirsi aggregati fra di loro e con i Salesiani.

Il Bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco è un anno giubilare, che la Famiglia Salesiana si appresta a vivere con la gioia che merita. San Giovanni Bosco ha dato alla famiglia salesiana un nuovo modo di vivere per gli altri, capaci di fare e volere il  bene.

Ricordarci di lui vuol dire, con riconoscenza, andare alla memoria dell’educazione ricevuta. Non è un sentimento pieno di nostalgia, ma uno scoprire sempre nuovo di quanto vivo sia oggi ciò abbiamo ricevuto del suo carisma giovanile.

Ricordarci di lui vuol dire anche pregarlo per i giovani di oggi, perché il suo amore per loro non si fermi e continui ad essere di aiuto, protezione e sostegno per la loro crescita.

Ricordarci di lui vuol dire affidargli nuovamente la nostra vita e quella delle persone a noi care, perché interceda presso il Signore e ci accompagni con il suo amore preveniente e paterno.

Con queste convinzioni, siamo chiamati non solo ad ammirare Don Bosco, non solo a percepire l’attualità di questa grandissima figura, ma anche a sentire l’impegno a imitare colui che, dalle colline astigiane, arrivò fino alla periferia di Valdocco, per ricercare il bene dei giovani e perché ognuno di quei ragazzi e ragazze potesse essere felice.

Il mio invito quindi a far sì che l’unione di Sesto San Giovanni, riparta con grinta per un futuro gioioso e che il prossimo pellegrinaggio a questa collina dei Becchi apra l’anno della Celebrazione del Bicentenario della Nascita di Don Bosco, ci ritroveremo a pregare insieme perché gli ex-allievi portino nel mondo la salesianità.

Avremo alcune occasioni straordinarie per vivere tutto questo insieme:

– il 30 gennaio 2015, nel Duomo di Milano, celebreremo tutti insieme, famiglia salesiana di Sesto san Giovanni, una solenne Concelebrazione (presieduta da Mons. Giovanni D’Ercole) per festeggiare don Bosco. Non può mancare nessuno!!!

– A fine giugno (non sappiamo ancora bene la data) l’incontro con Papa Francesco a Torino con tutta la famiglia salesiana del mondo intero. Faremo avere le informazioni necessarie per sapere come poter partecipare, ma intanto fate girare la voce!

– Ricordo anche che :

  1. oIl 24 gennaio 2015  ci sarà la Celebrazione Nazionale del Bicentenario
  2. oIl 19 aprile 2015  ci sarà l’inizio ostensione della Sacra Sindone nel Duomo di Torino

Un caro saluto a tutti voi a cui assicuro il ricordo costante nella preghiera.

Don Giuliano Giacomazzi